La vittoria della destra in Umbria? Questi qui ci portano a un’Italia più povera e autoritaria. Ne sono troppo convinto. ‘Hic Rhodus, hic salta’, dicevano i latini. La destra ha usato i 5 Stelle come sgabello, ma per i secoli dei secoli non li vorrà più vedere”. Sono le parole del deputato di LeU, Pier Luigi Bersani, nel corso di “Dimartedì”, su La7.

L’ex ministro dello Sviluppo Economico si rende protagonista di un botta e risposta con il direttore responsabile di Libero, Pietro Senaldi, che afferma: “Lei dice che è necessario riaprire i porti e fare lo Ius Soli. Significa allora che non volete mai più andare a votare, perché, appena lo fate, gli italiani vi mandano a casa. Mica vorrete fare eleggere il prossimo presidente della Repubblica da un Parlamento che ha contro il 60-70% degli italiani? Questo significherebbe affossare l’unica istituzione politica che ha retto. E’ un progetto sovversivo“.
“Senaldi, addirittura – commenta Bersani – Senta, spero che convenga sul fatto che abbiamo una cosuccia chiamata Costituzione. Lei e Salvini non vi permettete di dire che questo è un governo abusivo, perché un governo, quando ha la fiducia del Parlamento, non è affatto abusivo”.

Senaldi poi rinfaccia a Bersani che il centrosinistra è ossessionato da Salvini e accusa Pd e 5 Stelle di litigare continuamente. Bersani ribatte: “Sì, battibeccano e così non riescono a far vedere il buono che stanno facendo. E secondo me in questo governo c’è parecchio di buono. Certamente sul battibeccare non possono prendere esempio dal governo precedente. Ma Salvini di cosa si lamenta? Ha smontato lui il governo di prima. Ha fatto tutto lui“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

C'era una volta la Sinistra

di Antonio Padellaro e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

M5s, Travaglio: “È un movimento biodegradabile, come ha sempre detto Grillo”. Battibecco con De Angelis

next
Articolo Successivo

La7, Vauro sfida Morelli (Lega): “Si alzi in omaggio a Liliana Segre, si alzi”. “Lei è irrispettoso”

next