Ogni volta che torna in Italia per seguire la sua Fiorentina, il patron viola, l’italo-americano Rocco Commisso, non perde mai occasione per manifestare l’amore per la sua terra d’origine (è nato a Gioiosa Ionica, in provincia di Reggio Calabria) e per la sua nuova città di adozione: Firenze. Così, tra una partita di campionato e un’intervista sulla costruzione del nuovo stadio della squadra, il tycoon si è lanciato anche in un’esibizione musicale. Ospite della trasmissione Artemio, condotta da Leonardo Canestrelli e Marco Dell’Olio su Radio Toscana, ha preso in mano la fisarmonica e ha intonato l’inno della Fiorentina

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La casta delle federazioni – Taekwondo come Beautiful: figlio dell’ex presidente si candida, sua moglie cacciata dall’attuale numero uno

next
Articolo Successivo

Tennis, Fognini eliminato al torneo Atp: l’italiano non la prende bene e se la prende con la sua racchetta

next