Basta mettere paletti sui provvedimenti, il gioco a chi la spara più grande fa male a tutti. Gli italiani sono stanchi, ma non sono coglioni. Se si va avanti così fanno la rivolta”. A dirlo, ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena, su La7, è il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti. “Il centrodestra è tornato unito in piazza San Giovanni” ha aggiunto, “per questo serve un’alternativa forte e credibile, anche sui territori. Altrimenti siamo tutti più deboli”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La7, Augias: “Renzi ha un ego strabordante ed è privo di senso della misura, andrà a schiantarsi”

prev
Articolo Successivo

Calenda: “Renzi come Macron? No, pare Mastella. Per Bellanova ci sono bande armate nel Pd? Vero, quella renziana era la più feroce”

next