Basta mettere paletti sui provvedimenti, il gioco a chi la spara più grande fa male a tutti. Gli italiani sono stanchi, ma non sono coglioni. Se si va avanti così fanno la rivolta”. A dirlo, ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena, su La7, è il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti. “Il centrodestra è tornato unito in piazza San Giovanni” ha aggiunto, “per questo serve un’alternativa forte e credibile, anche sui territori. Altrimenti siamo tutti più deboli”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La7, Augias: “Renzi ha un ego strabordante ed è privo di senso della misura, andrà a schiantarsi”

next
Articolo Successivo

Calenda: “Renzi come Macron? No, pare Mastella. Per Bellanova ci sono bande armate nel Pd? Vero, quella renziana era la più feroce”

next