Parapiglia tra militanti e giornalisti a Italia 5 Stelle a Napoli all’arrivo di Virginia Raggi. La sindaca di Roma è stata subito fermata da decine di giornalisti e attivisti, con i secondi che tentavano di impedire ai primi di fare domande con cori di sostegno alla sindaca e insulti stampa. “Fatemi parlare un minuto con i cronisti, poi vengo a salutarvi” ha detto Raggi ma la situazione è precipitata all’arrivo di Filippo Roma de Le Iene.”Venduto, venduto”, hanno urlato gli attivisti, separati dall’inviato da una grata e dagli uomini della security. La sicurezza ha quindi scelto di portare la Raggi nel retropalco per evitare che la situazione peggiorasse

di Fabio Capasso e Giulia Zaccariello

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mantova, lavoratori costretti a turni di 18 ore e a dormire in container: arrestati due imprenditori

next
Articolo Successivo

Agenti uccisi a Trieste, che problema c’è a chiedere risposte certe alle autorità?

next