Due bombe sotto casa di un imprenditore. I carabinieri di Sorrento hanno arrestato un 34enne di Vico Equense, ritenuto l’esecutore materiale degli atti intimidatori nei confronti di un impresario. La misura cautelare è stata richiesta dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata. La sequenza è stata immortalata in una serie di video, in cui si vede l’uomo collocare i due ordigni e subito dopo le esplosioni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Salerno, cadavere di un neonato trovato in una valigia: la madre si era presentata in ospedale con un’emorragia

prev
Articolo Successivo

Russiagate: “Almeno due incontri tra il ministro americano Barr e i vertici dei servizi segreti. Li ha autorizzati Conte”

next