Greta Thunberg è veramente una speranza. Trovo meraviglioso che ci sia”. Lo ha detto in un’intervista a Skyline, il nuovo approfondimento di Sky Tg24 in onda alle 23, la cantautrice Giorgia, parlando della giovane attivista svedese. “Secondo me – ha proseguito – è lo specchio di una generazione che si è formata e si sta formando, perché l’unico modo per cambiare le cose è crescere delle persone con delle idee diverse, cambiare il tipo di favola che si racconta ai figli. Non dire più che c’è il lupo, l’uomo nero, insegnare loro che invece è tutto all’opposto, che la natura va trattata in un certo modo, che una cosa devi buttarla in un certo posto, che la donna è stata trattata in un certo modo. Ognuno nel suo piccolo stia facendo questo cambiamento, è un piccolo che diventa grande. Fai crescere delle persone che hanno delle idee diverse, una mentalità diversa, e poi succedono cose come Greta, che ci crede veramente e che riesce a smuovere le basi della cultura, la mentalità delle persone e tirarsi dietro un’intera generazione. A questo punto è l’unica speranza, perché noi, come i nostri genitori, abbiamo chiaramente fallito, abbiamo seguito le cose sbagliate e adesso bisogna veramente rimboccarsi le maniche”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Agricoltura, Greenpeace porta un grosso maiale davanti al ministero: “Basta fondi pubblici agli allevamenti intensivi”

next
Articolo Successivo

I nubifragi oggi sono ‘eccezionali veramente’? Dipende: non è sempre e solo malafede

next