Il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini a Milano non ha voluto rispondere alle domande della stampa sull’addio di Matteo Renzi al partito ma non è sfuggito a quelle del ministro della cultura della Repubblica federale tedesca, Michelle Müntefering, prima del bilaterale alla Triennale. In un dialogo intercettato dai giornalisti e registrato dalle telecamere all’arrivo della ministra, lei chiede: “What is Renzi doing now?” (Cosa sta facendo Renzi ora?), e lui risponde: “Today it’s a big problem”, (oggi è un grande problema). Il ministro, continuando a parlare con la collega tedesca ha aggiunto: “Matteo Renzi ha deciso di uscire dal partito senza ragione, è difficile capire il motivo, continua a supportare il governo, potrebbe essere un problema”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, l’europarlamentare Benifei: “Renzi esce dal partito? Atto incomprensibile e poco utile”

next
Articolo Successivo

Quant’è forte l’amor patrio in Italia? I Mondiali 82 forse non bastano per rispondere

next