“Di solito una scissione, che è sempre un errore, la si fa per un’idea diversa del funzionamento della società. Questa vicenda per me è incomprensibile. Rispetto le scelte, immagino anche dolorose per alcuni. Mi dispiace, come mi è dispiaciuto quando accadde con Bersani qualche anno fa. Io so solo che oggi abbiamo la responsabilità di rappresentare la nostra comunità ma di dare delle risposte al paese, aver costruito un’alleanza sociale con il movimento 5 stelle deve responsabilizzarci ancora di più. Questa è una scelta di cui risponderanno i protagonisti della scelta stessa”. Lo ha detto il ministro Francesco Boccia a Radio24

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regionali, cosa c’entra Cucinelli col Movimento? Il cashmere a 5 stelle è un pessimo segnale

next
Articolo Successivo

Pd, l’europarlamentare Benifei: “Renzi esce dal partito? Atto incomprensibile e poco utile”

next