Bagarre in un’aula semideserta alla Camera, dopo il discorso del presidente Giuseppe Conte, quando il presidente dell’Aula Ettore Rosato ha tolto la parola, dopo averlo ripetutamente avvertito, al capogruppo di Fdi Francesco Lollobrigida per aver largamente superato il tempo del suo intervento. A Lollobrigida è stato spento il microfono tra le proteste del suo gruppo, unico presente in forze al momento. Quando ha preso la parola Giuseppe Brescia del M5s i deputati di Fdi hanno iniziato a scandire il coro “Onestà onestà” e poi “Vergogna” ed “Elezioni elezioni”. Così è stato lo stesso Brescia a provocare le opposizioni: “Il nostro è stato un atto di servizio al Paese. Una scelta che sventerà il rischio recessione e che ci permetterà di portare avanti misure come il taglio dei parlamentari. Subito dopo legge sul conflitto d’interessi e dura lotta agli evasori. Questo è quello che vi spaventa“. Tutto tra i cori di protesta dei deputati di FdI. E tra le proteste veementi del deputato Giovanni Donzelli (anche lui di FdI, ndr), espulso dal vicepresidente di turno dell’Aula, Ettore Rosato.
Fiducia, è bagarre. Fdi e Lega: “Vergogna”. Brescia (M5s) vs opposizioni: “Vi spaventano conflitto d’interessi e lotta a evasori”. Espulso Donzelli

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, i sovranisti in piazza contro il Conte 2 tra Inno di Mameli e nostalgie fasciste

next
Articolo Successivo

Governo, la Camera concede la fiducia al Conte 2 con 343 sì. Scambio di accuse tra la Lega e il premier: “Venduto, elezioni”. Replica: “Coerenti solo con le vostre convenienze”

next