La ammireremo anche all’ormai prossimo salone di Francoforte, ma Porsche oggi ha presentato ufficialmente la sua nuova supersportiva a batteria: la Taycan. E lo ha fatto in pompa magna, con un evento globale in contemporanea su location in Europa, Cina e Stati Uniti: il parco fotovoltaico di Neuhardenberg, vicino a Berlino, le Cascate del Niagara, al confine fra lo Stato di New York e la provincia canadese dell’Ontario e il parco eolico sull’Isola di Pingtan, a circa 150 chilometri dalla città cinese di Fuzhou. In particolare, sono state presentate le Turbo e Turbo S, rispettivamente da 761 e 680 cavalli, che in Germania costeranno rispettivamente 185.456 e 152.136 euro: sono le due versioni top, alle quali verranno affiancate successivamente varianti meno potenti, per finire con la Taycan Cross Turismo a fine 2020. Come ha sottolineato l’amministratore delegato Oliver Blume, entro il 2022 gli investimenti di Porsche nell’elettromobilità avranno superato i sei miliardi di euro, e la Taycan ne è il primo frutto tangibile.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Tesla Roadster, eccola in versione Ritorno al Futuro – FOTO

prev
Articolo Successivo

WES e-Bike Series, a Bologna tutte le emozioni delle bici elettriche

next