Il premier incaricato Giuseppe Conte, rispondendo a una domanda di Marco Travaglio alla festa per i dieci anni del Fatto Quotidiano, ha parlato della formazione della squadra di governo: “Il tema dei ministri adesso non è la massima premura, in questo momento è il programma. E definendo le linee strategiche chiederò indicazioni in modo da consentirmi di scegliere la migliore squadra”. E, aggiunge Conte, il programma cui sta lavorando il premier incaricato “non avrà sensibilità rispettive che verranno confrontate, ma sarà un unico programma condiviso” tra Pd e M5S. In merito alle caratteristiche che dovranno avere i ministri del governo Conte due, il premier incaricato ha risposto ad una sollecitazione di Travaglio: “Ministri saranno incensurati? Non è una qualità per aspirare a governare il paese, è una premessa indispensabile”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Versiliana 2019, Conte: “Quando si è rotto rapporto con Salvini? Nella conferenza stampa del 3 giugno, dopo le Europee, c’era già tutto”

prev
Articolo Successivo

Versiliana 2019, Conte alla festa del Fatto: “Definirmi del M5s è una formula inappropriata”

next