Il premier incaricato Giuseppe Conte, rispondendo a una domanda di Marco Travaglio alla festa per i dieci anni del Fatto Quotidiano, ha parlato della formazione della squadra di governo: “Il tema dei ministri adesso non è la massima premura, in questo momento è il programma. E definendo le linee strategiche chiederò indicazioni in modo da consentirmi di scegliere la migliore squadra”. E, aggiunge Conte, il programma cui sta lavorando il premier incaricato “non avrà sensibilità rispettive che verranno confrontate, ma sarà un unico programma condiviso” tra Pd e M5S. In merito alle caratteristiche che dovranno avere i ministri del governo Conte due, il premier incaricato ha risposto ad una sollecitazione di Travaglio: “Ministri saranno incensurati? Non è una qualità per aspirare a governare il paese, è una premessa indispensabile”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Versiliana 2019, Conte: “Quando si è rotto rapporto con Salvini? Nella conferenza stampa del 3 giugno, dopo le Europee, c’era già tutto”

next
Articolo Successivo

Versiliana 2019, Conte alla festa del Fatto: “Definirmi del M5s è una formula inappropriata”

next