Bisognerà aspettare almeno la terza giornata di campionato per l’esordio ufficiale di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus. Il neo-tecnico bianconero non sarà infatti a disposizione contro il Parma e il Napoli, come comunicato oggi dal club. L’ex Chelsea è stato colpito da una polmonite nei giorni scorsi. Gli accertamenti medici eseguiti oggi “hanno evidenziato un buon decorso clinico” ma, si legge nella nota, “per ottenere una completa guarigione l’allenatore non siederà in panchina in occasione delle prime due partite di serie A”. La decisione “è stata presa per permettere al tecnico, che anche oggi si è recato al JTC per coordinare il lavoro del suo staff, di riprendere al più presto la regolare attività”, ha spiegato la Juventus.

Da giorni Sarri non può dirigere sul campo l’allenamento dei bianconeri e già pareva difficile la sua presenza sabato alle 18 allo stadio Tardini di Parma per la prima di campionato. Ma ora è ufficiale che salterà anche l’attesissimo big-match del 31 agosto all’Allianz Stadium contro il ‘suo’ Napoli. I bianconeri, intanto, sono alle prese con un rodaggio più complicato del previsto. Aggravato anche dalle difficoltà del mercato in uscita. Paulo Dybala sabato potrebbe essere titolare a Parma, ma nel frattempo si tratta il suo passaggio al Psg. Per Mandzukic non è stata ancora trovata una destinazione, così come per gli altri esuberi a centrocampo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fiorentina, Franck Ribéry atterrato all’aeroporto di Peretola. Per lui visite mediche e la firma di un biennale da 4 milioni all’anno

prev
Articolo Successivo

Sampdoria, dopo un anno di tira e molla Ferrero verso la cessione a Vialli. Dietro due finanzieri a capo di fondi d’investimento

next