Un nuovo possibile naufragio che coinvolge oltre cento persone davanti alle coste della Libia. A lanciare l’allarme è stato il servizio di supporto a coloro che si trovano in difficoltà nel Mediterraneo nel tentativo di arrivare in Europa, Alarm Phone, che su Twitter parla di un’imbarcazione capovolta a largo delle coste libiche: “Naufragio nel Mediterraneo? Ieri un pescatore ci ha detto che una barca si è capovolta al largo della Libia. Dice di aver salvato tre persone e di aver visto tanti corpi. I sopravvissuti parlano di più di cento persone a bordo. Non abbiamo ancora conferme ma temiamo un’ennesima tragedia“.

Mediterranea Saving Humans commenta l’annuncio di Alarm Phone su Twitter e attacca l’Unione europea e il governo italiano per l’atteggiamento tenuto sulla questione migratoria: “Mancano conferme definitive, ma se venisse accertata sarebbe l’ennesima terribile strage – dicono – Nel silenzio colpevole dell’Europa, dell’Italia. Nel Mediterraneo c’è bisogno di salvezza, c’è bisogno di noi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Honduras, follia allo stadio: 4 morti negli scontri prima del derby Olimpia-Montagua

next
Articolo Successivo

Vertice Francia-Russia, Macron: “Proteste in piazza, Mosca rispetti i principi democratici”. Putin replica: “Noi non vogliamo gilet gialli”

next