Persone “sole e abbandonate, spesso “trattate come numeri di una statistica”. Ma “prima che numeri, sono volti, nomi e storie“. E’ chiaro il riferimento ai migranti da parte di Papa Francesco, che ha inviato un messaggio al Meeting 2019, la kermesse annuale di Comunione e Liberazione la cui 40° edizione prenderà il via domenica 18 agosto da Rimini. “Mai dobbiamo dimenticarlo, specialmente quando la cultura dello scarto emargina, discrimina e sfrutta, minacciando la dignità della persona”, scrive il pontefice nella sua lettera all’assemblea ciellina. “Tanti nostri contemporanei – afferma Bergoglio – cadono sotto i colpi delle prove della vita, e si trovano soli e abbandonati. Pensiamo alle migliaia di individui che ogni giorno fuggono da guerre e povertà. Mai dobbiamo dimenticarlo”.

Dal papa argentino arriva anche l’appello ai partecipanti. “Il Santo Padre Francesco – si legge – auspica che il Meeting sia sempre un luogo ospitale, in cui le persone possano ‘fissare dei volti‘, facendo esperienza della propria inconfondibile identità. È il modo più bello per festeggiare questo anniversario, guardando avanti senza nostalgie o paure, sempre sostenuti dalla presenza di Gesù, immersi nel suo corpo che è la Chiesa. La memoria grata di questi quattro decenni di impegno alacre e di creativa opera apostolica possa suscitare nuove energie, per la testimonianza della fede aperta ai vasti orizzonti delle urgenze contemporanee“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli, saluti romani ai funerali dell’ex governatore della Regione Campania Antonio Rastrelli

next
Articolo Successivo

Napoli, partoriente multata e fatta scendere dal bus: “In quel momento mi sono sentita umiliata”

next