Salvini beach party – ingresso: 5 rubli“. È la scritta comparsa su uno striscione esposto in attesa dell’arrivo sulla spiaggia di Policoro (Matera) del leader della Lega e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Tre in tutto gli striscioni esposti : “Il Sud non dimentica” e “Salvini parla, l’iva aumenta”. Fra i numerosi sostenitori di Salvini che hanno atteso il leader della Lega e i contestatori vi sono stati alcuni momenti di tensione. Quando il ministro è entrato in acqua il gruppo di manifestanti ha intonato “Bella Ciao”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Crisi, Fiano (Pd): “Salvini l’ha studiata bene per evitare di rispondere su Moscopoli e i rubli. Alleanza con M5s? Per il momento la escludo”

next
Articolo Successivo

Crisi, il Pd come la Lega: “Taglio parlamentari è trucchetto per non andare al voto”. Renzi: “Dirò come la penso in Parlamento”

next