Chiuso all’interno dell’auto con una temperatura superiore ai 40 gradi: per oltre un’ora è rimasto così, a Napoli, un Labrador. Alcuni cittadini lo hanno notato ed hanno chiamato la Polizia di Stato. Gli agenti hanno rotto il finestrino e sono riusciti a trarre in salvo il cane. E’ accaduto giovedì pomeriggio. E’ stato allora che alcune persone hanno notato il cane sempre più agitato e in sofferenza abbandonato nell’automobile sotto il sole. A intervenire sono stati gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania: hanno spaccato il vetro e hanno subito dato al cane dell’acqua. I titolari dell’autovettura, due turisti stranieri, sono stati identificati e immediatamente denunciati per maltrattamento di animali, mentre il cane è stato affidato al presidio ospedaliero veterinario dell’Asl Napoli 1 Centro.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Rivede la ragazzina che lo ha cresciuto. La reazione dell’asino è commovente

prev
Articolo Successivo

Varese, capriolo rimane incastrato in una recinzione: le immagini del difficile salvataggio dei Vigili del fuoco, poi la corsa verso la libertà

next