Volevano comprare droga da un pusher a piazza Mastai ma hanno rubato il borsello di Sergio Brugiatelli, mediatore di due pusher, per riavere i soldi dopo essersi accorti che lo spacciatore gli aveva dato semplice aspirina: questa la dinamica del furto avvenuto ieri notte a Roma che ha portato poi all’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega confessato da uno dei due giovani statunitensi fermati e sotto interrogatorio. Nel video ripreso dalle telecamere di videosorveglianza si vede Sergio Brugiatelli, vittima del furto dello zaino,  vicino ai due ragazzi poi arrestati. Insieme si avvicinano a una panchina dove un uomo gli indica di andare alla loro destra. A quel punto i tre seguono l’indicazione ed escono tutti e tre insieme dall’inquadratura.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti i due ragazzi americani, sarebbe stato lo stesso pusher a contattare i carabinieri dopo che i due americani gli hanno rubato il borsello dicendo di aver preso appuntamento con i due statunitensi per la restituzione della borsa. I due militari si sono quindi presentati all’appuntamento in via Cossa, in borghese. Al momento dell’incontro però è scoppiata una colluttazione e uno dei due americani ha accoltellato il carabiniere, poi deceduto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Maltempo, tromba d’aria su Roma: morta una donna sbalzata via con la sua auto a Fiumicino. Allagate stazioni metro Repubblica e Cipro

prev
Articolo Successivo

Fiumicino, auto sbalzata da una tromba d’aria: morta una donna di 27 anni

next