Un video diffuso dall’agenzia iraniana Fars, legata ai Pasdaran, ha mostrato gli istanti in cui venerdì i militari di Teheran si sono calati a bordo della petroliera Stena Impero da un elicottero, dopo che la nave era stata circondata da alcune motovedette. Secondo le autorità iraniane, la Stena Impero stava “violando le regole marittime internazionali”. La nave da guerra britannica Montrose, allertata di quanto stava avvenendo, era però troppo distante dalla zona in cui è avvenuta l’operazione.
Il sottosegretario alla Difesa britannico Tobias Ellwood ha annunciato che tra le possibili opzioni di risposta all’episodio Londra sta ipotizzando l’imposizione di sanzioni contro Teheran. L’ambasciatore iraniano a Londra, Hamid Baeidinejad, ha definito “pericolosa e poco saggia” l’eventuale rappresaglia britannica

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Caos sull’aereo diretto a Il Cairo: cittadino egiziano trascinato via tra le urla dei passeggeri. La compagnia “Ha sputato sul personale”

prev
Articolo Successivo

Iran, spunta audio tra Teheran e petroliera britannica. “Vogliamo fare ispezione, obbedite e sarete salvi”. Royal Navy: “È illegale”

next