Accordo M5s-Pd in caso di caduta del governo gialloverde? No. La risposta del Pd è no, né con Conte, né con nessun altro. In caso di crisi, la parola passa al presidente della Repubblica”. Lo afferma a Omnibus (La7) il presidente del Pd, Paolo Gentiloni, che aggiunge: “I 5 Stelle e la Lega sono andati al governo insieme e cadranno insieme. Quando? Bisognerebbe chiederlo a quel signore lì sullo schermo (Matteo Salvini, ndr). A me lui sembra un uomo molto spaventato. E gli uomini spaventati possono anche prendere delle decisioni… La cosa fondamentale è che mi sembra non abbia preso le misure dalla enormità di quello che è successo sulla vicenda dei fondi russi alla Lega“.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sala: “Flat tax e autonomia? Assolutamente contrario. La gente non ne sa nulla”. E il viceministro Garavaglia sbuffa

next
Articolo Successivo

Bibbiano, Tovaglieri (Lega) vs Fiano: ‘Pd coinvolto’. ‘Quale reato del sindaco?’. Lei non sa rispondere

next