Accordo M5s-Pd in caso di caduta del governo gialloverde? No. La risposta del Pd è no, né con Conte, né con nessun altro. In caso di crisi, la parola passa al presidente della Repubblica”. Lo afferma a Omnibus (La7) il presidente del Pd, Paolo Gentiloni, che aggiunge: “I 5 Stelle e la Lega sono andati al governo insieme e cadranno insieme. Quando? Bisognerebbe chiederlo a quel signore lì sullo schermo (Matteo Salvini, ndr). A me lui sembra un uomo molto spaventato. E gli uomini spaventati possono anche prendere delle decisioni… La cosa fondamentale è che mi sembra non abbia preso le misure dalla enormità di quello che è successo sulla vicenda dei fondi russi alla Lega“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sala: “Flat tax e autonomia? Assolutamente contrario. La gente non ne sa nulla”. E il viceministro Garavaglia sbuffa

prev
Articolo Successivo

Bibbiano, Tovaglieri (Lega) vs Fiano: ‘Pd coinvolto’. ‘Quale reato del sindaco?’. Lei non sa rispondere

next