Stai per annegare, ma a salvarti arriva un campione di nuoto. E’ quanto accaduto a un bagnante a largo di Cala Sinzias, fra Villasimius e Costa Rei, in provincia di Cagliari. A soccorrerlo è stato nientemeno che Filippo Magnini, medaglia di bronzo alle olimpiadi di Atene 2004 e due volte campione del mondo di nuoto, sempre nei 100 stile libero. A dare la notizia è stato il direttore della Provincia di Cremona, Marco Bencivenga, che ha assistito a tutta la scena. 

L’uomo era in acqua, intorno alle 15, e stava cercando di rincorrere un materassino gonfiabile che aveva preso il largo, trascinato dal vento. Qualcosa però è andato storto, forse un crampo o un lieve malore. A un certo punto il bagnante ha iniziato a urlare, nel tentativo di richiamare l’attenzione degli amici e dei bagnini del Lido Tamatete. Nei pressi dell’emergenza si trovavano proprio Magnini e la sua compagna Giorgia Palmas: l’ex atleta si è subito precipitato per intervenire, ha raggiunto il turista e lo ha tenuto a galla in attesa dei soccorritori. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alan Kurdi, Malta autorizza lo sbarco dei 65 migranti: “Subito ricollocati”. Attracco alle 21. Sea-Eye: “Ce l’abbiamo fatta”

next
Articolo Successivo

Venezia, nave da crociera sbanda e rischia di finire sulla banchina dopo San Marco. Autorità Portuale: “Verifica sui permessi”

next