È stata diffusa in Rete la foto segnaletica di Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 detenuta dopo lo sbarco dei migranti a Lampedusa. Una circolazione non autorizzata e illegittima che ha portato la questura di Agrigento ad aprire un’indagine interna, mentre i parlamentari del Pd attaccano e hanno depositato un’interrogazione urgente al ministro dell’Interno Matteo Salvini per chiedere chiarimenti.

Il questore di Agrigento, appreso della diffusione che era a uso interno, ha “immediatamente avviato una inchiesta interna finalizzata a ricostruire l’accaduto”. L’accertamento, si legge in una nota della questura, “ha dato inizio ad un procedimento disciplinare e gli atti sono stati trasmessi all’autorità  giudiziaria competente”.

Il Partito Democratico è andato all’attacco con Emanuele Fiano, estremamente critico nei confronti dello scatto negli uffici di polizia: “Abbiamo depositato oggi un’interrogazione urgente a Salvini, se la foto sia vera e chi abbia fatto circolare illecitamente questa immagine, ennesima barbarie del diritto”, scrive su Twitter.

“Sulla diffusione di questa foto abbiamo presentato una interrogazione parlamentare e un esposto ai garanti dei detenuti e della privacy. Questo ‘spettacolo’ schifoso deve finire. Ora basta”, aggiunge Alessia Morani. Per Carmelo Miceli, componente della commissione Giustizia della Camera, si tratta di una “vera e propria barbarie di cui il responsabile dovrà pagare. Basta gogne”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Legnano, 71enne ucciso a coltellate: il figlio interrogato in commissariato

next
Articolo Successivo

Vicenza, incendio in una ditta di vernici: fiamme alte 20 metri, chiuso un tratto della A4. “Tenete chiuse le finestre”

next