L’ex consigliere comunale M5s di Reggio Emilia Cristian Panarari scrive un post offensivo e sessista sulla portiera della nazionale italiana di calcio femminile, interviene la vice presidente della Camera Maria Edera Spadoni. La grillina, concittadina dell’ex portavoce e noto per il suo passato di wrestler, ha fatto un post su Facebook per condannare le frasi di Panarari: “Un ex portavoce comunale M5s”, ha scritto il 20 giugno,“che fa battute pessime e di un sessismo squallido non merita neanche troppe righe. I piccoli uomini si rivelano in queste cose. Sto procedendo alla segnalazione nei confronti di Cristian Panarari. Per me è fuori dal Movimento 5 stelle”. Come si intuisce dal post, la deputata ha segnalato il caso al collegio dei probiviri del Movimento che ora procederanno con l’eventuale sanzione o espulsione.

Il post sotto accusa è stato pubblicato il 19 giugno sulla pagina Facebook di Panarari. L’ex consigliere ha infatti rilanciato la foto della portiera della nazionale italiana di calcio femminile Laura Giuliani mentre si trova a terra: “La preparazione atletica in questi mondiali di calcio”, ha scritto, “fa la differenza…… Forza azzurre, regalate ‘notti magiche’ agli italiani”. Le sue parole hanno provocato numerose polemiche.

 

 

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Processo a Verdini, Lotti: “Nomine governative del Consiglio di Stato spettano a politica. E’ prassi”

next