Una esplosione violentissima, quella del vulcano Popocatépetl, in Messico, alla base del fenomeno registrato dal passeggero di un volo di linea: una colonna di fumo e cenere di 10 chilometri d’altezza. L’esplosione del vulcano ha anche provocato un terremoto di magnitudo 1.9

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Hong Kong, dopo le protese arriva l’annuncio della governatrice Lam: “Sospesa la legge sulle estradizioni”

next
Articolo Successivo

Hong Kong, “2 milioni in piazza per la nuova marcia contro le estradizioni in Cina”

next