L’avventura di Fabio Fognini al Roland Garros si interrompe agli ottavi. Nella seconda prova stagionale del Grande Slam, il tennista di Arma di Taggia perde sulla terra rossa del Bois de Boulogne a Parigi contro Alexander Zverev, numero 5 del ranking Atp e del seeding, in poco meno di 3 ore di gioco.

Dopo essere partito forte, conquistando il primo set per 6-3, Fognini ha ceduto al tedesco i successivi tre set. Praticamente senza storia i primi due, portati a casa entrambi per 6-2 con l’italiano che ha commesso molti errori, più combattuto il quarto, risolto solo al tie-break. Lì Zverev si è imposto 7-5 guadagnando la qualificazione ai quarti dove affronterà Novak Djokovic, numero 1 del mondo. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roland Garros, Matteo Berrettini batte in rimonta Andujar. Fuori invece Sonego (eliminato da Federer) e Cecchinato

prev
Articolo Successivo

Fabio Fognini tra i primi 10 giocatori del mondo: di nuovo un italiano dopo Barazzutti e Panatta (grazie a Federer)

next