Ferrari inaugura una nuova era nella sua storia introducendo nella propria gamma la prima vettura ibrida Phev (‘Plug-in Hybrid Electric Vehiclè) di serie, la SF90 Stradale. La nuova Ferrari SF90 Stradale, spiega il Cavallino, “è una vettura estrema in ogni sua parte e rappresenta una svolta epocale, perché offre livelli di prestazioni finora mai visti su una vettura di serie”. La supercar ha 1000 cv di potenza massima, un rapporto peso/potenza di 1.57 kg/cv e 390 kg di carico aerodinamico a 250 chilometri orari. Sono questi i numeri che, non solo portano la SF90 Stradale al vertice della categoria ma che, per la prima volta nella storia della Ferrari, permettono ad una vettura equipaggiata con motore V8 di porsi al vertice della gamma.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fca-Renault, un’operazione figlia della scuola Marchionne

next
Articolo Successivo

Haval H2, il suv compatto sbarca dalla Cina. E in Italia ha grandi ambizioni

next