“Mi dimetterò come leader del Partito conservatore il 7 giugno“. Lo ha annunciato in una dichiarazione da Downing street la premier Theresa May, anticipando che il processo per la scelta del suo successore inizierà la settimana successiva. “A breve lascerò il lavoro che è stato l’onore della mia vita. La seconda primo ministro donna ma sicuramente non l’ultima. Non lo faccio con alcuna cattiva volontà ma anzi con enorme gratitudine di aver avuto l’opportunità di servire il Paese che amo”

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Harvey Weinstein, Wall Street Journal: “Pagherà 44 milioni di dollari per risarcire le vittime”. Ma restano i processi penali

prev
Articolo Successivo

Lione, pacco bomba con “chiodi e bulloni” esplode in una via del centro: dieci feriti. Si cerca un uomo in bicicletta

next