“Io sono antifascista. I miei nonni sono stati uccisi dai fascisti, voi da che parte state?“. Una signora ha affrontato un gruppo di poliziotti, in tenuta antisommossa, che conteneva i manifestanti scesi in piazza per protestare contro il comizio di Forza Nuova.

Gli agenti, a un certo punto, l’hanno presa di forza e fatta sparire dietro il cordone. In un secondo video si vede la signora a terra, circondata dai poliziotti. La donna è stata identificata e poi rilasciata.

La prima parte del video è stata diffusa da Radio 1088 e girata dal proprio inviato, Andrea Barone.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto Puglia, scossa di magnitudo 3.9 a quattro chilometri da Barletta: danni alla chiesa di S. Domenico a Trani

next
Articolo Successivo

Pensa di essere sul volo per Cagliari e si ritrova a Bari, la sfuriata del passeggero è epica: “Come c…o avete fatto a farmi salire?”

next