“Sulla corruzione siamo sempre stati intransigenti. Quindi chiediamo che le persone coinvolte vengano allontanate dalla politica. Che cosa si aspettavano le persone che hanno a che fare con il M5s?”. A dirlo, a Milano, il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, commentando le inchieste che hanno coinvolto Armando Siri e che stanno coinvolgendo politici del centrodestra, da Forza Italia alla Lega.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Europee, i partiti si presentano tra appelli e gag davanti alle telecamere: lo speciale di Vista

next
Articolo Successivo

Milano, Salvini prima della manifestazione della Lega: “Striscioni? Non ne ho visto nemmeno uno”

next