Affluenza ancora bassa nei cinque comuni siciliani dove oggi si vota per i ballottaggi tra i candidati sindaco. Stando alla rilevazione delle 19, poco più del 32,5% degli aventi diritto si è recato di nuovo alle urne, il 13,11% in meno rispetto al primo turno (45,73%). In numeri assoluti, finora hanno votato in 73.893 su 226.546. Lo spoglio inizierà alle 23, subito dopo la chiusura dei seggi

Rispetto al primo turno, l’affluenza più bassa, nella seconda rilevazione delle 19, si registra a Mazara del Vallo (Tp) con un calo del 15,92% (38,96% contro 54,88%); seguono Gela (Cl) con -15,10% (28,22%-43,33%), Monreale (Pa) con -12,66% (31,41%-44,07%), Caltanissetta con -11,83% (31,72%-43,55%) e Castelvetrano con -7,22% (36,27%-43,49%).

Unico capoluogo al voto è Caltanissetta, dove gli elettori sono chiamati a scegliere fra il candidato di centrodestra, Michele Giarratana, al 37,39% al primo turno, e l’esponente del Movimento 5 Stelle, Roberto Gambino (19,92). A Gela il testa a testa è tra Cristoforo Greco (36,28%), appoggiato da liste civiche di centro-destra e centro-sinistra, e Giuseppe Spata, in quota Lega, al 30,5%. In provincia di Trapani si procede al ballottaggio nel Comune di Castelvetrano, fra Calogero Martire (30,30%) e Enzo Alfano (28,49%), e a Mazara del Vallo, fra Salvatore Quinci (31,51%) e Giorgio Randazzo (24,25%). Infine, in provincia di Palermo, a Monreale, si sfidano al secondo turno Alberto Arcidiacono (23,94%) e Pietro Capizzi (21,20%).

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mimmo Lucano alla Sapienza, Forza Nuova vuole manifestare. Ma noi studenti non ci stiamo

next
Articolo Successivo

Veneto, candidato in lista leghista scrive su Facebook frasi choc sui migranti e inneggia al rogo dei libri di Gramsci

next