“La Libia non è un porto sicuro. Non lo era prima e non lo è ora con lo scoppio della guerra. Le condizioni sono disumane e i cittadini e i migranti sono esposti a pericoli mortali.” Così, Carlotta Sami, portavoce di Unhcr a margine della conferenza stampa di presentazione di ‘Rothcko a Lampedusa‘ la mostra degli artisti rifugiati che verrà esposta alla Biennale di Venezia

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Gilet gialli, il ministro dell’Interno annuncia: “Attaccato ospedale a Parigi”. Ma è falso. Opposizioni: “Si dimetta”

next