“Sei derby vinti, tre pareggiati e uno l’abbiamo perso perché il noviziato si paga. Era Ferrero”, sottolinea ad alta voce il patron blucerchiato. Ma allora ne vincerà un altro? “Io non dico niente, chi vivrà vedrà. Le chiacchiere le lascio a voi. Non dite ai tifosi che alzo il prezzo: io non alzo niente, dare moneta vedere cammello. Ma dire che è l’ultimo derby, se devono attaccà… Così la finimo qua” il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero dopo il 2-0 della Samp nel derby col Genoa / courtesy TELENORD

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

MotoGp, ad Austin vince Rins su Suzuki davanti a Valentino Rossi: Marquez fuori. Dovizioso in testa al Mondiale

next
Articolo Successivo

Il rigore più bello di sempre? Lo calcia questo giovane tifoso con la sindrome di down

next