La fiducia da un lato, la realtà del momento dall’altra. Alla vigilia dell’anticipo di campionato con il Cagliari, Massimiliano Allegri svela le condizioni di Cristiano Ronaldo in ottica Champions League. “Sta lavorando bene tutti i giorni – spiega l’allenatore della Juventus – Speriamo di averlo con l’Ajax, è difficile, ma siamo fiduciosi”.

Anche se aveva mostrato grande ottimismo il giorno dopo l’infortunio rimediato alla coscia destra durante il match del Portogallo contro la Serbia, quindi, le condizioni del fuoriclasse bianconero non sono ancora delle migliori. E il suo recupero l’andata dei quarti di Champions, in programma in Olanda il 10 aprile, è tutt’altro che scontato.

“L’esame di oggi va molto meglio, la gamba sta molto meglio e poi c’è un esame clinico e poi la sintomatologia del giocatore -ha aggiunto Allegri – Mancano ancora 9 giorni alla partita, quindi abbiamo ancora tempo per valutare insieme le cose. Lui sta facendo delle cose che può fare in questo momento, è normale che bisogna essere attenti in tutto e valutare pro e contro”.

Per quanto riguarda l’impegno di campionato a Cagliari, invece, i problemi di Allegri non si limitano alle condizioni di CR7. Per quanto riguarda Paulo Dybala “valutiamo oggi – ha spiegato Allegri – come sta con il polpaccio”. E in dubbio per la trasferta sarda c’è anche Mario Mandzukic, febbricitante.