Torna il dance show più atteso e seguito dal pubblico televisivo italiano: “Ballando con le stelle” (Rai1). Tredici Vip emozionati e agguerritissimi in coppia con i migliori maestri di ballo, star internazionali della danza, una band pronta a trasformare dal vivo qualsiasi brano, in un momento di puro spettacolo. Ospiti celebri, prove a sorpresa, una giuria inflessibile attenta a ogni dettaglio, abiti dal gusto glamour e una scenografia dai toni caldi e avvolgenti. Tutti gli ingredienti giusti per vivere insieme la magia del ballo di coppia. La seduzione della danza e un programma sempre al passo con i gusti del pubblico, questo il segreto del successo di “Ballando con le stelle”, il fortunato talent di Rai1 condotto da Milly Carlucci con la partecipazione di Paolo Belli.

La trasmissione, giunta quest’anno alla sua quattordicesima edizione ancora una volta porta in pista un cast di altissimo livello, composto da personaggi noti al grande pubblico e come non mai provenienti dagli ambiti più differenti. Quest’anno a Ballare con le stelle anche l’agguerrita ex ministro Nunzia De Girolamo che assieme a Raimondo Todaro, nella prima puntata ha ballato sulle note di ‘Mi sento bene’ di Arisa

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ballando con le stelle, Antonio Razzi fa il coreano e balla ‘Gangnam style’ con Ornella Boccafoschi

prev
Articolo Successivo

Tav, Juncker a Che tempo che fa: “Desidero che si faccia, è importante per ragioni economiche, sociali e ambientali”

next