“Il dibattito sulla legge dell’aborto non esiste e non può esistere nel 2019. Invece di discutere di quella legge, mettiamoci al lavoro per dare aiuti alle famiglie che fanno figli così che un bambino italiano possa avere gli stessi aiuti di un bambino francese o tedesco in Europa. Ovvero i genitori di quei bambini possano essere aiutati con asili nido, baby sitter, sanità e pubblica amministrazione”. Lo afferma il vicepremier Luigi di Maio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Di Maio: “Tagliando al contratto? Senza graffiate clima migliore”. Su Rami: “Ho strumenti di persuasione”

next