La Romania trasferirà la propria ambasciata in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme. L’annuncio è arrivato dalla premier Viorica Dancila che, intervenendo a Washington all’American Israel Public Affairs Committee, l’organizzazione Usa per il miglioramento delle relazioni con Israele. Si tratta del primo Paese dell’Unione Europea a prendere questa decisione che va nel solco di quanto fatto già dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump. “In qualità di premier della Romania, e a nome del governo che guido, trasferirò la nostra ambasciata a Gerusalemme, capitale dello stato di Israele”, ha dichiarato Dancila. “Posso promettervi questo: la Romania rimarrà lo stesso amico leale e la voce che in Europa si leverà più forte a sostegno del popolo ebraico e dello stato di Israele”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Niger, portare il mare nel Sahel? Come non averci pensato prima

next
Articolo Successivo

Viking, acqua a bordo e motore in avaria, ma i passeggeri restano calmi in attesa dei soccorsi

next