“Ottimista riguardo al reddito di cittadinanza? Non c’è niente da essere ottimisti, ridurrà i divari del Paese, bisognerà evitare anomalie. Se ci saranno si dovranno fare dei correttivi”. Lo ha detto Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria alla vigilia del via libera alle richieste per il reddito di cittadinanza. “Sul reddito di cittadinanza le considerazioni le abbiamo fatte, condividiamo il concetto, ci sono criticità sul processo ma ora è il caso di guardare avanti. Abbiamo bisogno che il Paese riprenda e reagisca. Domani partirà e vedremo, dobbiamo evitare che diventi un elemento che disincentiva il lavoro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Reddito di cittadinanza, Poste consiglia: “Per richieste venite in ordine alfabetico”

next
Articolo Successivo

Reddito, l’incognita dell’impatto sulle regioni. Il caso Lombardia: politica attiva da record, ma con un debito di 40 milioni

next