Tensione e scontri a Parigi fra gilet gialli e la polizia: i disordini si sono verificati nei pressi di Place del Rapublique. Alcuni monopattino elettrici e un cassonetto sono stati dati alle fiamme mentre sono stati lanciati anche lacrimogeni. “Piccoli gruppi di casseur” rifiutano l’ordine di disperdersi nel corteo da parte delle forze dell’ordine, secondo un funzionario di polizia presente sulla place de la Republique a Parigi. Gli agenti, presenti in forze, lanciano periodiche cariche per facilitare l’evacuazione della piazza, dove si notano diversi danni all’arredo urbano, alle pensiline, ai cassonetti. Danneggiata anche un’edicola.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Venezuela, il capo dell’Aeronautica riconosce Guaidò: “Maduro se ne vada” e invita la gente a scendere in piazza

next
Articolo Successivo

Italo-venezuelani, appello a Mattarella dal palco di Caracas: “Roma dalla parte sbagliata della storia”

next