Giorgia Linardi, portavoce in Italia di Sea Watch a Siracusa sull’invio di ricorsi individuali per ognuno dei 47 migranti a bordo della nave, alla Corte Europea dei diritti dell’uomo. “I ricorsi sono stati giudicati ammissibili, aspettiamo esito. Ad ora non ci sono pervenute notizie di alcun tipo”, ha detto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Anno giudiziario, procuratore capo: “Logge occulte a fianco della ‘ndrangheta”. E il Tribunale nuovo non c’è

next
Articolo Successivo

Sea Watch, la Corte europea dei Diritti dell’uomo: “Sì assistenza dei migranti a bordo, no alla richiesta di sbarco”

next