Marco Travaglio mette in guardia dai rischi della campagna elettorale permanente. Ad ‘Accordi&Disaccordi’, il venerdì alle 22:45 su Nove, i conduttori Luca Sommi e Andrea Scanzi s’interrogano sulla deriva della comunicazione politica. “Non è che anche il m5s ha messo su quella smania di annunciare come i governi precedenti?”, chiede Sommi. “Certo, si fanno continuamente prendere dal panico dei sondaggi“, dice il direttore de il Fatto Quotidiano, che aggiunge: “Pensano che il modo miglior per rispondere all’ascesa di Salvini sia quella di giocare contro di lui, ma su un terreno dove lui è il più bravo. Non è vero che ‘l’annuncite’ non è una malattia ma un pregio, è una malattia”.

“Accordi&Disaccordi” (5 episodi x 60’) è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi, ospiti Marco Travaglio e Pietro Senaldi su Nove venerdì 30 novembre alle 22.45

next
Articolo Successivo

Accordi&Disaccordi, Travaglio su Nove: “Di Maio dichiari guerra senza quartiere al lavoro nero”

next