È stata di magnitudo 3.4 la scossa di terremoto avvertita dalla popolazione nel reatino. È quanto informa l’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, secondo cui il sisma è avvenuto alle 19.50, con epicentro ad un chilometro dal comune di Montenero Sabino, alle porte di Rieti, e ipocentro a una profondità di 10 chilometri. La scossa, preceduta da un forte boato, è stata distintamente avvertita a Rieti e in molti comuni della provincia, fino in Bassa Sabina. Al momento non si segnalano danni a cose o persone.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Falsi contratti di lavoro a migranti, ex viceprefetto arrestato a Savona: aiutava in cambio di gioielli, cene e biglietti

prev
Articolo Successivo

Caserta, carabiniere travolto e ucciso dal treno: “Stava inseguendo un ladro”

next