Piccolo lapsus per il ministro per i rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro durante il suo intervento al Global Forum on Modern Direct Democracy in Campidoglio. Il ministro, che ha anche la delega per la democrazia diretta, ha chiamato il ministro Savona presente in platea “Tria” per poi correggersi immediatamente. In particolare, parlando del debito pubblico in Italia, ha detto “vedo qui il ministro Tria… Savona”.

Fraccaro ha parlato del “valore aggiunto di portare il forum qui e di portare esempi concreti di democrazia diretta. Vedrete che si abbina perfettamente alla democrazia rappresentativa. Dove c’è, il debito pubblico è minore, gli effetti economici positivi. Dopo Global Forum dovremo portare i fatti. Nei prossimi mesi potrete giudicare se riusciremo a passare dalle parole ai fatti. Auguri, più democrazia diretta per tutti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decreto Genova, Di Pietro: “Toninelli? Gli do le attenuanti generiche solo perché non capisce quello che dice”

next
Articolo Successivo

Ponte Morandi, Lupi a Toninelli: “Ignorante o in malafede? Ha detto che sarà realizzato entro il 2019. Non sapeva del sequestro?”

next