Polemiche in studio a L’Aria che tira – Estate, su La7, tra la giornalista del Corriere della Sera, Maria Teresa Meli, e Dino Giarrusso, candidato alle elezioni del 4 marzo col Movimento 5 stelle ma non eletto in Parlamento. “La democrazia diretta ha portato al ‘passo dell’oca’, la piattaforma Rousseau si basa su principi di regimi totalitari” ha detto la giornalista. “Lei racconta favolacce, capisco la sua sofferenza” ha risposto Giarrusso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il sogno infranto di Danès, a 24 anni bruciata dai trafficanti in un campo di prigionia in Libia

next
Articolo Successivo

Romano (Pd) vs Mussolini: “Fico inascoltato nel M5s, gli propongo di iscriversi al nostro partito”. “Siete disperati”

next