“A soggetto politico corrisponde un nome politico. Non lo escludo, ma solo alla conclusione di un percorso in cui vedremo cosa siamo diventati. Se questo percorso porterà a una identità diversa, vedremo anche se sarà da cambiare il nome al Pd”. Lo ha detto Nicola Zingaretti parlando sul palco della Versiliana a Marina di Pietrasanta (Lucca), intervistato da Peter Gomez alla festa del Fatto Quotidiano

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, Zingaretti: “Macron? Noi siamo diversi. Giusto difendere l’Europa, ma non appiattirsi su En Marche”

next
Articolo Successivo

Lega, Roberto Calderoli: “Ho rischiato di morire per una puntura di zanzara”. Salterà la Berghem Fest per la prima volta

next