Un gruppo di sei ragazzi in bicicletta è stato investito da un pirata della strada nella notte di mercoledì 15 agosto vicino a Mantova. I sei erano usciti da una discoteca intorno alle 3 e mezza di notte quando un’auto li ha travolti e si è allontanata senza aspettare l’arrivo dei soccorsi. Le vittime hanno fra i 16 e i 17 anni. L’uomo accusato di essere scappato è stato poi fermato dai carabinieri alle 5.30 a Formigosa nel mantovano. La sua automobile presentava dei segni dell’incidente e anche lui è stato portato in ospedale.

Due dei ragazzi del gruppo investito hanno riportato ferite gravi: secondo quanto riferiscono i soccorritori, una ragazza di 16 anni ha riportato un trauma facciale e una frattura a una gamba ed è stata trasportata con l’elisoccorso all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo; un altro ragazzo di 16 anni ha invece riportato un trauma cranico. Gli altri quattro ragazzi sono stati trasportati all’ospedale di Mantova e riportano diverse contusioni. Sul posto sono intervenute tre ambulanze, l’elisoccorso di Brescia, mezzi di soccorso avanzato, la polizia stradale e la Polstrada di Mantova.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ponte Morandi, il procuratore: “Ci sono ancora 10-20 dispersi, continuano le ricerche”. Sabato i funerali di Stato

next
Articolo Successivo

Mantova, il cantiere sul Po è fermo: frazione isolata da mesi. Cittadini contro la provincia: “Ora hanno riaperto la strada”

next