Matteo Renzi vuole essere ascoltato dai pm di Roma nell’indagine sugli attacchi dei troll al presidente Sergio Mattarella. L’ex segretario del Pd lo ha annunciato in diretta su Facebook, spiegando che “le fake news sono oggetto di indagini internazionali e molti sospettano che ci siano potenze intervenute su eventi politici“. Tra gli eventi elettorali potenzialmente influenzati, aggiunge, potrebbe esserci anche il referendum costituzionale del 2016 che provocò le sue dimissioni dopo la sonora bocciatura nelle urne.

Per questo, spiega Renzi, “ho chiesto al procuratore Pignatone di essere ascoltato come testimone perché penso che su questa storia delle fake news si giochi parte del futuro dell’Italia”. La vicenda, sostiene il parlamentare di Rignano, è “tutt’altro che una bolla di sapone, come invece dice Il Fatto Quotidiano, e ce la ritroveremo, a settembre”.

“Nella notte dello scontro tra presidente della Repubblica e M5s su Savona, Di Maio ha chiesto l’impeachment. In quel momento parte una campagna contro Mattarella con la creazione di profili falsi, creati da chi sa chi: chi sarà stato? Un soggetto politico, imprenditoriale, una via di mezzo tra una società e un movimento? Chi lo sa?”, si interroga Renzi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Renzi: “Salvini? Dice che chi lancia uova è un cretino. Nel ’99 è stato condannato per aver colpito un carabiniere, quindi…”

prev
Articolo Successivo

Milleproroghe, stop a fondi periferie. Governo: “Bando era incostituzionale”. Pd protesta ma ha votato con M5s

next