L’effervescenza del mercato dell’usato si conferma anche in estate. In particolare, il mese scorso, i passaggi di proprietà di auto sono aumentati dell’8,6% (al netto delle minivolture, ovvero i trasferimenti temporanei ai concessionari in attesa che vendano ai clienti), per un totale di 270.635.

Anche per quel che riguarda le due ruote l’andamento degli affari è positivo, con le immatricolazioni che aumentano dell’1% raggiungendo quota 61.524.

In sostanza, guardando ai dati del Pubblico Registro Automobilistico evidenziato nell’ultimo bollettino mensile Auto-Trend dell’ACI, ogni 100 vetture nuove a luglio ne sono state vendute 150 usate. 144 se si prendono in considerazione i primi sette mesi dell’anno, in cui l’aumento di compravendite di auto usate è stato mediamente del 5,7% (i motocicli invece calano del 2,2%).

Trend in aumento anche per quanto riguarda le radiazioni (+9,8% a luglio, + 6,7% da inizio anno) delle auto e dei motocicli (8,4% a luglio, 10,6% nei primi sette mesi del 2018), con un tasso unitario di sostituzione dello 0,71 nel mese scorso. Il che significa 71 radiazioni ogni 100 auto iscritte, in linea coi numeri di gennaio-luglio.