Sta facendo discutere il video pubblicato su Facebook da Ariel Collins, che mostra il cugino di dieci anni, di colore, bloccato a terra da due poliziotti (bianchi) con lo scopo, o la minaccia, di arrestarlo. Il filmato è al centro di una polemica: il Dipartimento di polizia di Athens-Clarke County, in Georgia, dove è avvenuto l’episodio, sta indagando su quanto accaduto. Ieri, lunedì 23 luglio, è stata diffusa una nota che spiega che il bambino era distrutto per il fermo del padre, in quel momento seduto in una delle auto della polizia. Secondo la cugina, il bambino sarebbe stato sbattuto contro il veicolo poco prima di essere buttato a terra. Il padre, alla fine, è stato arrestato per violenza domestica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Toronto, identificato l’attentatore della sparatoria: “29 anni, aveva gravi disturbi mentali”

next
Articolo Successivo

Laos, crolla diga in costruzione: “Molti morti e centinaia di dispersi”. Cinque miliardi di metri cubi d’acqua a valle – FOTO

next