Un nuovo caso per il M5S e per il ministro del Lavoro e allo Sviluppo Economico, nonché capo politico del M5S, Luigi Di Maio, dopo la contestazione subita dal ministro per il Sud, Barbara Lezzi, a opera di attivisti “No Tap“. L’infrastruttura tanto contestata dalla popolazione locale verrà bloccata dal governo giallo-verde oppure verrà realizzata? “Come ha detto anche il ministro Moavero Milanesi, in Azerbaigian, bisogna tener presente le esigenze delle comunità – e questo, spiega Di Maio – vale per tutte le grandi opere: non possiamo pensare dall’alto grandi opere senza ascoltare le comunità. L’errore del Tap è che non si è dialogato con le comunità, come per la Tav in Val di Susa. Il nostro impegno ad ascoltare le comunità resta e su questo il M5S non ha cambiato linea e sbaglia chi dice il contrario”. Capitolo Ilva. Di Maio afferma che “sto aspettando la comunicazione dei commissari per l’arrivo della controproposta di Arcelor-Mittal” e sull’ex ministro Carlo Calenda, che ha chiesto un confronto pubblico a Di Maio proprio sulle vicende legate alla gara vinta dal colosso franco-indiano che si è aggiudicato l’acciaieria di Taranto, Di Maio rifiuta la sfida: “Calenda ha avuto cinque anni per confrontarsi con i cittadini, poi quando questi finiscono di fare i ministri, vogliono confrontarsi: troppo tardi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Decreto dignità, Damiano: “Waterloo del precariato? Una bufala. Di Maio mi ha copiato, Pd dalla parte dei lavoratori”

next
Articolo Successivo

Anas-Ferrovie, il ministro Danilo Toninelli: “La fusione è certamente sbagliata. Fatta senza capire perché”

next