Il Partito democratico secondo il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, “è abbastanza in difficoltà al Nord, e a Milano meno che altrove, ma al Sud è un disastro e non c’è altra definizione”, come ha sottolineato a margine della sua visita all’evento Campus Party, alla fiera di Rho, rispondendo a chi gli ha chiesto di commentare la situazione del partito. “Mi chiedo poi se questa regola del segretario che è anche candidato premier sia ancora attuale – ha aggiunto -, credo che non vada bene in questo momento in cui ci vuole un segretario disponibile a spendersi totalmente per il partito che è in difficoltà”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, il presidente della Camera Fico: “Salvataggio di vite in mare sì, comunque e sempre”

next
Articolo Successivo

Milleproroghe, prima bozza del decreto: riforma intercettazioni slitta al 31 marzo. Il bonus 18enni valido fino a dicembre

next