La segnalazione è arrivata da un gruppo di turisti che stava osservando alcuni pulcini di germano reale e che, a un certo punto, sono stati trascinati sott’acqua. Gli uomini della Lipu (Lega italiana protezione uccelli) è intervenuto nel lago di Garda e la Pelodiscus sinensis (così si chiama la tartaruga col guscio molle ritrovata a poca distanza dalla terraferma), tramite i Carabinieri forestali, è stata affidata al Parco Natura Viva di Bussolengo. Gli operatori del parco hanno lanciato un appello: “Non acquistate specie esotiche da tenere a casa”. La tartaruga in questione, infatti, è asiatica. E la sua presenza può mettere a rischio l’ecosistema.

Video Parco Natura Viva/Facebook